Francesco Cilione || Trombettista, Compositore, Arrangiatore, Educatore - Dietro lo strumento... 

Francesco Cilione

Trombettista - Compositore - Arrangiatore - Educatore

 

Dietro lo strumento...

"Trombettista eclettico, suona da sempre senza far distinzione fra i generi e si occupa da anni di diffondere l'amore per la musica attraverso laboratori e corsi di musica rivolti soprattutto ai più giovani..." - La Stampa

Francesco Cilione - Eccomi!
Ciao a tutti, non amo fermarmi a raccontare di ciò che ho fatto, anche perchè credo sia più utile guardare avanti, ma rendendomi conto che molti di voi non mi conoscono, proverò a riassumere...
 
Ho iniziato a suonare a 12 anni la chitarra elettrica ma dopo qualche anno per mia fortuna, provando la tromba di un amico, ho capito che era quella la mia vocazione!
Ho mollato tutto e iniziato a studiare prima a Vercelli (la mia città di adozione) poi ad Asti; infine mi sono iscritto al Conservatoire de la Vallée d'Aoste dove ho conseguito il diploma con il M° Davide Sanson. Quindi, sempre ad Aosta ho frequentato il biennio di Alta Formazione Artistica Musicale, laureandomi con una tesi in musica contemporanea.
 
Durante la mia formazione ho partecipato a numerose masterclass tenute da concertisti di fama internazionale, sia nel campo classico che jazzistico ed ho conseguito l'attestato europeo di musica da camera presso il CFP di Montegrosso d'Asti.
 
Ho vinto il primo premio assoluto al XII° Concorso internazionale "Flicorno d'Oro" di Riva del Garda con l'Orchestre d'Harmonie du Val d'Aoste nel 2010, con 95.83 punti, massimo punteggio ottenuto fino ad allora in tutte le edizioni del concorso stesso.
 
Con il mio progetto "orchestra Nuove Direzioni" di Torino ho vinto il premio della critica al VI° Festival Nazionale FITA (2013) per il musical "Belle e la Bestia".
 
Ho suonato con l'Orchestra da camera "G.Verdi" di Asti, l'Orchestre du Conservatoire de la Vallée d'Aoste, con l'Orchestra ICO della Magna Grecia di Taranto, con l'Orchestra Filarmonica “Camillo Sivori” di Finale Ligure, con l'Orchestra 1813 di Como, l'Orchestra de "I Pomeriggi Musicali" di Milano, l'Orchestra Classica di Alessandria e l'Orchestra dell'Opera Italiana di Parma.
 
Ho avuto il piacere di esibirmi in rassegne e festival nazionali ed internazionali tra cui: "Asti musica", "La semaine du funk" a Bordeaux (F), “Vignale Danza”, “JAZZ:RE:FOUND”, "Antichi Cortili, Giovani Talenti" a Genova, “Aosta Classica”, “CONCERTS D'HIVER” in Valle d'Aosta, “Festival della Valle D'Itria” a Martina Franca (TA), "Musiques et danses d'Europe" a Valance (F), “MUSICHE IN MOSTRA” ad Alessandria, “Mysterium Festival a Taranto”, "Festival Internazionale Musica e Cinema A.F. Lavagnino”, "MusicAltura Valsesia"... suonando con musicisti del calibro di Allen Vizzutti (Solista di fama mondiale), Joe Alessi (primo trombone della New York Philharmonic Orchestra), Gene Pokorny (tubista solista della Chicago Simphony Orchestra) ecc... 
 
Ho curato gli arrangiamenti dei fiati e suonato nel cd “Eroironico” dei Pagliaccio prodotto da “Meat Beat Studio” ed inciso le parti di tromba dell'album di Carlot-ta “Songs of Mountain Stream” - produzione artistica di Rob Ellis.
Mia è la tromba in “Drops of God” nell'album "The Art of Complications" di Dimitry – Fusioncore records, Skien (NOR).
 
Con le Corps Philarmonique de Chatillon ho inciso in prima assoluta “Acqua Alpina” scritta e diretta dal M° Ferrer Ferran. 
Con l'ensemble de cuivres de la Vallée d'Aoste ho registrato una “video cartolina” per la tramissione di Rai1 “L'anno che verrà” presentata da Carlo Conti. 
Ho registrato "Ballata", brano presente nell'audiofiaba "Milla vuole volare", distribuita in tutto il mondo da Edizioni IMAGINARIUM. 
 
Con il mio Triodo Project nel 2012 ho prodotto il CD "tURN iT oN" che ha riscontrato ottime valutazioni da parte della critica nazionale e internazionale.

Nel 2016 ho scritto ed eseguito un duetto per Tromba e Soprano intitolato “Pique-Nique” che ha accompagnato “Petit déjeuner sur l’herbe amb Joan Brossa” libro d'artista di Roberto Gianinetti, opera segnalata ed esposta al MACBA di Barcellona, nell'ottobre dello stesso anno.

Dal 2016 faccio parte di "Segnale libero" progetto vercellese di riqualificazione artistica delle cabine telefoniche dismesse ed in prima nazionale (il 12 Novembre) ho suonato con il mio duo "Elephank project" all'interno di una di esse.

Sono l'ideatore del progetto “Arnia”, per cui ho composto ed eseguito un brano inedito per Tromba ed Api dal vivo, performance che ha suscitato l'interesse della stampa nazionale ed internazionale e che nel 2019 è stata eseguita anche per la serata inaugurale del 7° FIM (salone della formazione e dell'inovazione musicale) di Milano.

Ho composto le musiche originali di "Amar Riso", musical ispirato a Riso Amaro (capolavoro Verista del 1949 diretto da Giuseppe De Santis), che ha debuttato nel 2017 in prima assoluta "sold-out" al Teatro Civico di Vercelli.

Nel 2018 ho musicato sei delle poesie tratte dal libro "Gli Infiniti Diversi" di Carlo Olmo giunto finalista alla IV° edizione del premio internazionale Salvatore Quasimodo.

Nel 2019 in collaborazione con l'etichetta discografica Sample Connection Records ho presentato al Novara Jazz Festival "Trust and Roll" il primo singolo in vinile da 7" del mio l'Elephank Project.



Oggi sto lavorando contemporaneamente a più progetti, spero di mostrarvi qualche cosa a breve...
Grazie a tutti!